La versione poco recente del tuo browser potrebbe limitare le prestazioni del sito.
Aggiorna e andrà come un razzo!
case history

La vitamina D di Haliborange on e offline
con copiaincolla

Chi è Eurospital e cos'è Haliborange

La campagna di copiaincolla per Haliborange
La campagna di copiaincolla per Haliborange
Social media marketing per integratore alimentare
Social media marketing per integratore alimentare

Haliborange è il marchio storico dei prodotti con vitamina D per la crescita del bambino. Eurospital è l'azienda proprietaria, leader nel settore farmaceutici, produttrice anche di presidi medico-chirurgici, dispositivi medici e diagnostici.

Quest'ultima, ha chiesto alla nostra agenzia di concepire e sviluppare un bagaglio comunicativo per l'online e un altro per l'offline.

I prodotti Haliborange sono nella fattispecie integratori alimentari, ognuno con diverse funzioni e per diverse fasi della crescita. Per rilanciare Haliborange, da qualche tempo passato da farmaco a integratore, copiaincolla ha agito su più fronti.

Il primo: la creazione della fanpage social.
Una fanpage Facebook deve informare ed anche intrattenere. Ecco perché per animare di contenuti la pagina di Haliborange, in agenzia abbiamo realizzato più modelli comunicativi, dai post più creativi, passando per temi stagionali, fino ad arrivare al racconto del marchio e dei suoi prodotti. Tutti contenuti che potessero colpire il target facendolo sentire parte di una community: quella dei genitori.

La campagna di copiaincolla per Haliborange
La campagna di copiaincolla per Haliborange
Social marketing per integratore alimentare per bambini
Social marketing per integratore alimentare per bambini
La campagna di copiaincolla per Haliborange
La campagna di copiaincolla per Haliborange

Ad esempio, contenuti che raccontano le fasi di sviluppo del bambino accostate all'ironia su ciò che apprendono e ripetono senza sosta, dal “Ma io sono stanco!” a “Siamo arrivati??”. Una pacca sulla spalla ai genitori, come a dir loro “Eh già, ci siamo passati tutti”. Dalla volontà di seminare una maggiore brand awareness, nasce il fil – davvero – rouge di utilizzare bambini coi capelli rossi.

Ancora, contenuti vedo non-vedo, per non saturare il pubblico social con la tematica diretta della vitamina D, contaminando invece la scena mediante l'uso di termini che iniziano con la stessa lettera D. Termini naturalmente non casuali, ma riguardanti temi legati all'infanzia che narrano indirettamente attimi di vissuto quotidiano della famiglia.

La vita con un bambino è una nuova e Haliborange lo sa. La presenza di un bambino cambia le vite così come le abitudini dei genitori. Cambia il modo e il tempo in cui questi trascorrono il tempo libero. Mostrare con una vena ironica il prima e il dopo serve a fare in modo che Haliborange non rimanga solo legato alla vitamina D ma acquisisca una sua identità anche per il pubblico responsabile agli acquisti.

Anche la stagionalità, certo, non può mancare in un piano social. Tuttavia, l'agenzia ha preso la scelta di comunicare unicamente quelle date e tutti quegli eventi - non necessariamente uguali per tutti - che coinvolgono bambini e genitori, per ricordare loro che Haliborange è sintonizzato sulla stessa atmosfera che stanno respirando. Un buon esempio? Il compleanno dell'amichetto del figlio.

Inutile divertire senza mostrare il prodotto agli ipotetici consumatori: ecco il perché dell'inserimento nel piano editoriale di contenuti informativi: dalla storicità del marchio, passando per la sua garanzia, oltre alle comunicazioni istituzionali e alle promozioni in atto. fino a nozioni e curiosità sul mondo Haliborange. Per raccontare la cura e la ricerca di qualità che l'azienda mette in ogni suo prodotto.

Al giorno d'oggi sui social un tema caldissimo sono le fake news. Quando si diventa genitori si crede di essere preparati a tutto; poi ci si ritrova a studiare libri per gestire problemi legati al sonno e al pianto, a leggere informazioni sulla salute, sugli alimenti più adeguati. Ecco perchè abbiamo deciso di raccontare il rapporto genitori-figli basandolo su ricerche scientifiche palesemente finte. Un modo scherzoso per alleggerire l'aria social di un brand farmaceutico inevitabilmente regolato dall'utilizzo di termini come sistema immunitario o carenza, un modo per fare del fake in modo sano.

A proposito di regolatorio, il linguaggio nella comunicazione farmaceutica è imprescindibile. La massima trasparenza è essenziale.

Ancora, format engage come test e giochi, clicca qui e trend social. Ormai non è più possibile, infatti, creare un piano editoriale fatto unicamente di immagine statiche. Il web cerca dinamicità.

Il pack design e i characters per l'integratore VitaMelle

L'expo da banco per l'integratore Haliborange
L'expo da banco per l'integratore Haliborange
Il pack design per l'integratore per bambini Haliborange
Il pack design per l'integratore per bambini Haliborange

Gli integratori alimentari Haliborange godono di un’ottima storicità e di un forte vissuto da prodotto da prescrizione pediatrica, mentre stavolta la richiesta dell'azienda era più orientata verso la vendita diretta in farmacia. La richiesta, nello specifico, era lo studio ed il design della nuova immagine di prodotto delle VitaMelle, un integratore alimentare a base di vitamine e minerali in forma “bean” che doveva portare Eurospital a competere nel mercato delle caramelle vitaminiche. L’unica referenza la cui comunicazione andava interamente rivolta verso l’autoprescrizione.

L’obiettivo principale è diventato dunque far superare al farmacista l’idea di Haliborange come prodotto da prescrizione e al contempo rendere il packaging accattivante agli occhi dei piccoli consumatori a costo di distanziarsi dal design degli altri prodotti di linea, che per natura grafica strizzano l’occhio più al pediatra e al genitore (l’arancione, per logico collegamento al nome; la vitamina D centrale, per la sua tendenza a fare tendenza tra le mamme; il bambino assente, perché alcuni prodotti sono 0-99). Ne è nato un pack design che mantiene una coerenza di fondo nell’uso del brand ma che rende il prodotto ancora più colorato e ancora più visibile a scaffale. Un barattolo trasparente con etichetta a 360 gradi e in evidenza i coloratissimi fagioli gommosi. I plus rispetto ai competitor - senza glutine, senza lattosio, senza gelatina animale - sono in primo piano, ancor più delle stesse vitamine e minerali presenti all’interno del prodotto. Un prodotto “facile”, una “caramella buona”, lontana dall’appeal farmaceutico e dalle mediazioni del pediatra.

Ad incrementare l’idea di packaging farmaceutico ma rivolto al consumatore finale, i characters. 

Il suo mondo diventa per una referenza quello del bambino: un mondo cartoon di colori e forme sgargianti La forma stessa del prodotto, un fagiolino gommoso in 3 colori (e gusti), richiama da subito la simpatia di un prodotto da utilizzare senza una specifica ragione o necessità. Da questi presupposti, per veicolare al meglio la nuova referenza destinata al consumatore finale, abbiamo scelto di trasformare il prodotto-fagiolo in un vero personaggio-fagiolo, anzi, in tre personaggi- fagioli: Hal, Vito e Mella. Tre characters che sono anche sul packaging e declinati sull’intera comunicazione BTL e social. Tre personaggi a cui ogni bambino si affezionerà, come abbiamo fatto anche noi, trovando il nostro preferito e appendendoci le nostre chiavi.

Il gadget personalizzato realizzato in agenzia per Haliborange
Il gadget personalizzato realizzato in agenzia per Haliborange
Il characters design pubblicitario per Haliborange
Il characters design pubblicitario per Haliborange

Le campagne stampa istituzionali e gli spot radio per le promo

Per una comunicazione totale ed integrata, le campagne digital e social del marchio sono state accompagnate da alcuni spot radio e da campagne stampa pianificati ed usciti sulle migliori stazioni e testate nazionali.

Se nel caso degli spot radio il target era sempre consumer, lo stesso non si può dire delle campagne pubblicitarie, veicolate sia sulle testate più autorevoli e note al pubblico dei genitori, sia su riviste di settore medico e farmaceutico.

Per poter realizzare queste comunicazioni differenti, si è reso quindi necessario creare visual ad hoc a seconda dei target di riferimento: lato b2c, i prodotti in evidenza delle singole campagne hanno raccontato i prodotti e loro benefici, ragionando anche in base alle stagionalità (difese immunitarie in inverno, per esempio); lato b2b, hanno veicolato l'immagine di un marchio storico e sempre più variegato nella sua offerta di integratori alimentari.

Content Restyling del sito, Web Advertising e Digital PR

Tutte le strade portano ai contenuti. Anche quando ci sono degli ostacoli, come ad esempio i limiti imposti dal tema Wordpress del sito www.haliborange.it, che possono essere immaginati figurandosi una struttura a comparti stagni. Per aggirare l'impossibilità di alcune connessioni, indispensabile crearne di nuove per permettere all'utente una user experience non a senso unico e per rendere i contenuti raggiungibili da più vie.

Per spezzare la lettura delle pagine più specifiche, era necessario inserire alcune immagini e piccoli approfondimenti che permettessero all'utente sia di scorrere i contenuti con leggerezza, sia di poter surfare tra quelli di maggior interesse, fare ping pong tra le pagine. Inoltre, per acquisire il miglior posizionamento possibile sui motori di ricerca, il lavoro di content marketing in ottica seo è sacro, ma solo quando unito a parallele campagne Adwords, banner display e remarketing.

Oltre a fare questo, abbiamo ideato e pianificato le attività di link building e Digital PR che hanno coinvolto le più autorevoli opinion leader ed influencer del mondo mamme, con articoli nei propri blog e post social che a loro volta hanno passato parola alle mamme italiane rincarando notevolmente la brand reputation.

Dietro alla vitamina D e dietro ad Haliborange c'è un mondo, che va capito come sfruttare prima e che va portato sul web poi.

La fanpage di Haliborange su Facebook
La fanpage di Haliborange su Facebook
Il sito web di Haliborange
Il sito web di Haliborange

Il materiale trade e la comunicazione in-store 

Una comunicazione creativa a 360 gradi non può non esserlo anche sul punto vendita. Questa la premessa che ha portato la nostra agenzia di comunicazione a realizzare per il marchio Haliborange un bagaglio di materiali b2b che potesse raccontare la freschezza della comunicazione sia alla forza vendita, sia a farmacisti e parafarmacisti.

Da lì, abbiamo progettato tutta quanta la creatività, dalle brochure buyer agli espositori dei prodotti, al design dei gadget omaggio da consegnare durante le promo, coordinando tutto quanto alla comunicazione digital e social.

Glorifier per punto vendita healthcare
Glorifier per punto vendita healthcare
E ORA? HAI UN PROGETTO DI CUI PARLARCI? NOI SIAMO PRONTI
  • Scrivici di cosa hai bisogno

    Ancora qualche secondo. Ci siamo quasi.

    Tutti i campi sono obbligatori!

    Devi acconsentire il trattamento dei dati!

    Dopo aver preso visione dell’Informativa privacy:

    Acconsento al trattamento dei dati*
    Voglio iscrivermi al servizio di newsletter

    * Campi obbligatori

    Oppure, sentiamoci

    Uffici Italia - tel +39 0376 392891

    Uffici USA - tel +1 310 3101797

Ciao, vuoi chattare con noi?

Clicca qui

copiaincolla chat

Ciao, vuoi fissare un appuntamento con noi?