La versione poco recente del tuo browser potrebbe limitare le prestazioni del sito.
Aggiorna e andrà come un razzo!
case history

La comunicazione che dà voce ad una

Smart City

La cosa bella di questo progetto è la sua storia. Come è nato, da quali idee e da quali sogni dei dipendenti del Comune di Pegognaga. Ma andiamo con ordine.

Pegognaga è un piccolo Comune della fascia meridionale della provincia mantovana, quella per intenderci che resta al di sotto del cordo del Po. Non molti abitanti eppure molte idee e molti obiettivi ambiziosi raggiunti. Due esempi su tutti: il progetto Smart City - che ha portato il suo Sindaco a parlarne in Italia e persino all'estero, invitato in numerose conferenze sul tema, intervistato anche dalla stampa nazionale come nel caso di Corriere della Sera - che tra le altre cose l'ha reso il primo comune in tutta Italia completamente cablato con fibra ottica; il recupero della vecchia Casa del Popolo abbandonata da anni e trasformata in un polo culturale che oggi rappresenta il cuore sociale della vita dei suoi cittadini - e di quelli di tanti e tanti paesi limitrofi - da uno a novantanove anni con le sue biblioteche, sale lettura, museo storico, sale studio dotate di etsti univesritari e wifi, le sue tante aree aperte all'insediamento di pogni tipo di associazione, tutto rigorosamente gratuito e aperto a tutti con orario continuato sette giorni su sette.

In questo contesto illuminato, è nata la volontà delle donne e degli uomini che lavorano per l'Amministrazione locale di chiedere al Primo Cittadino la possibilità di far portare nel futuro anche il proprio Municipio. La loro idea era fare in modo che fosse sempre più evidente a tutti che quello spazio è espressamente aperto, dichiaratamente al servizio dei cittadini. Allontanare il tradizionale grigiore burocratico da ufficio pubblico e rendere le pareti e le stanze parlanti. Fare in modo che tutta l'esperienza dell'ospite fosse incentrata sulla disponibilità e su un carattere di servizio dinamico e decisamente avanzato.

Gli spazi interni del Comune di Pegognaga
Gli spazi interni del Comune di Pegognaga
Gli allestimenti del Comune di Pegognaga
Gli allestimenti del Comune di Pegognaga
Gli allestimenti del Comune di Pegognaga
Gli allestimenti del Comune di Pegognaga

Un progetto piccolo, ma con un brief umanamente e socialmente enorme

 

Certo non è stato il nostro progetto più complesso da realizzare e nemmeno uno di quei clienti che possono permettere a copiaincolla di godere di un'eco sconfinata. Eppure è stato uno di quei casi in cui sentivamo di partecipare ad una missione giusta. Di stare contribuendo a porre un piccolo mattone nella costruzione di un futuro più efficiente, più consapevole, più attento. Dove il luogo comune del dipendente pubblico poco interessato svanisce di fronte all'esempio delle persone con cui ci siamo interfacciati. Interessati davvero a lasciare alla loro comunità le cose migliori di come le che hanno trovate. Che lavoravano per la cosa pubblica sentendosi almeno un po' in missione.

La cura che hanno messo fin dall'inizio nell'affrontare il progetto li ha portati a organizzare una gara tra agenzie. Il primo incontro con noi è stato per loro confortante: ci hanno confidato di aver finalmente trovato una strategia. Un documento e un piano di lavori in cui vedevano rispecchiata la loro voglia di progettualità su medio periodo. In agenzia, per le ragioni di cui dicevamo sopra, il progetto ha goduto delle medesime attenzioni e dignità che riserviamo ai nostri maggiori clienti. Un po' perché non riusciamo a lavorare in modo superficiale; un po' perché ci sembrava un 'occasione per contribuire a qualcosa di importante anche se circoscritto.

Gli allestimenti del Comune di Pegognaga
Gli allestimenti del Comune di Pegognaga
Gli spazi interni del Comune di Pegognaga
Gli spazi interni del Comune di Pegognaga
Gli spazi interni del Comune di Pegognaga
Gli spazi interni del Comune di Pegognaga

Nella strategia che abbiamo consegnato quel giorno (e che abbiamo seguito lungo ogni fase del lavoro) parlavamo di comunicazione interna - quella che avrebbe trasmesso a dipendenti e ospiti del Municipio una netta identità smart - e di comunicazione esterna - quella che avrebbe informato la cittadinanza dei lavori in corso, prima, e della nuova veste del Municipio, poi.
Nella strategia proponevamo già idee creative, parole, concetti, spunti visivi. Nella strategia offrivamo la consulenza operativa che poi abbiamo assicurato: sopralluoghi stanza per stanza, ufficio per ufficio, per capire come e in che modo portare lì dentro la nuova comunicazione; incontri con gli arredatori per supportare la scelta di colori e disposizioni della nuova veste di ogni spazio; incontri con i dipendenti per raccontare le idee che li avrebbero messi al centro di un nuovo modo di essere Amministrazione Pubblica.
Un piccolo enorme progetto.
Una comunicazione fatta di allestimenti, creatività, campagne, che ha contribuito a rendere quel posto un posto più accessibile ed evoluto.

Gli allestimenti del Comune di Pegognaga
Gli allestimenti del Comune di Pegognaga
Gli allestimenti del Comune di Pegognaga
Gli allestimenti del Comune di Pegognaga
Gli allestimenti del Comune di Pegognaga
Gli allestimenti del Comune di Pegognaga
E ORA? HAI UN PROGETTO DI CUI PARLARCI? NOI SIAMO PRONTI

Ciao, vuoi chattare con noi?

Clicca qui

copiaincolla chat

Ciao, vuoi fissare un appuntamento con noi?