La versione poco recente del tuo browser potrebbe limitare le prestazioni del sito.
Aggiorna e andrà come un razzo!
case history

La nuova veste Cotoneve, l'abbiamo

cucita così

Un marchio principe di una nicchia del mondo beauty care rappresenta un patrimonio di percezione del marchio e di potenziale commerciale inestimabile ma, per fortuna o purtroppo, quel patrimonio non rappresenta già di per sé la certezza del risultato.

Anche la più profonda consapevolezza di un marchio e il più storico degli affetti che il pubblico può riconoscere ad un brand, se non amministrati nel modo corretto possono affievolirsi.

A partire da questo cinico dato di fatto, siamo entrati nel mondo Cotoneve per trovare nuove sfumature di voce da dare al brand.

Sfumature che abbiamo calibrato in termini di comunicazione B2B destinata sostanzialmente ai buyer della grande distirbuzione; sfumature che abbiamo tarato anche sull'esperienza che il pubblico fa di un prodotto Cotoneve all'interno del punto vendita.

Da un lato i sales folder commerciali, dall'altro il packaging design per Jumbo - uno dei prodotti della gamma Cotoneve - e lo studio del design pure per l'espositore che quei pack li deve accompagnare e presentare all'interno del punto vendita, al cospetto del consumatore.

Anzi delle consumatrici, in questo caso; e il genere del pubblico è decisamente uno di quei fattori che possono spostare molte valutazioni in sede di progettazione.

I protagonisti della storia di Cotoneve
I protagonisti della storia di Cotoneve

Comunicazione fa rima con distribuzione

 

Il caso di Jumbo, novità della gamma di Cotoneve su cui l'agenzia è stata chiamata ad intervenire in termini di progettualità comunicativa e studio di design del packaging, così come di studio della miglior soluzione espositiva per l'accoglienza di quel pack all'interno degli store, è un caso ben rappresentativo.

Rappresentativo di alcune dinamiche a metà tra la gestione commerciale dello sviluppo di business da parte di un'azienda e la dimensione della comunicazione pubblicitaria.
Come l'una può collaborare con l'altra al meglio? Quali chiavi vanno trovate?

Da questo punto di vista dal quale scriviamo, quello di pubblicitari, due cose appaiono fondamentali: la prima è la consapevolezza che la creatività vada commisurata al mezzo, al prodotto, al target - e che dunque l'equazione stupore uguale successo è un'idiozia se pensata come regola aurea assoluta; la seconda cosa è l'importanza di cogliere e far emergere un'identità chiara attorno ad un marchio e ad un prodotto.

Non importa se si tratta di una campagna che passerà in tv in prime time o se si tratta di un documento di sintesi che finirà nelle mani di un buyer: se quella cosa  che vuoi vendere ha un volto, se ha una personalità, se è quella e non un'altra, allora funzionerà.

Un esempio di questo? L'alfabeto cromatico utilizzato in tutti gli elementi che trovate in questa pagina. Sono strumenti comunicativi molto differenti ma è evidente che sono tutti l'espressione di una sola anima. L'anima di Jumbo, in questo caso.

Il sales folder sviluppato per la forza commerciale Cotoneve
Il sales folder sviluppato per la forza commerciale Cotoneve
Il pack frutto del packaging design ideato per il prodotto Jumbo
Il pack frutto del packaging design ideato per il prodotto Jumbo
L'espositore progettato per la comunicazione in store del prodotto
L'espositore progettato per la comunicazione in store del prodotto
E ORA? HAI UN PROGETTO DI CUI PARLARCI? NOI SIAMO PRONTI