La versione poco recente del tuo browser potrebbe limitare le prestazioni del sito.
Aggiorna e andrà come un razzo!
case history

Bang Bang,

15 anni dopo

la prima volta

Questo oggetto non è affatto una novità per copiaincolla. Nel 2005 l'agenzia aveva già creato una pistola spara elastici e l'aveva già spedita ai propri clienti, acquisiti e potenziali. Da allora, in tutti questi anni, i destinatari di "Pronti a colpire" - la pistola si chiamava così, era il titolo della campagna di autopromozione che l'agenzia aveva costruito quell'anno - ci hanno sempre ricordato di quanto gli fosse piaciuta, di quanto l'avessero usata in ufficio o nel tempo libero, rompendo l'anima ai poveri malcapitati colleghi e amici vittime di elastici sparati a tutta velocità.

Bene.
Allora perché rifare la stessa pistola, di nuovo, quindici anni dopo?

Ricreare un oggetto già creato non è di per se un controsenso per un'agenzia creativa. Non per forza la creatività singifica non tornare mai sui propri passi e, in ogni caso, non abbiamo alcun calo del desiderio creativo. Anzi. Riprodurre quell'oggetto è stata una scelta celebrativa. Del resto nessuno si sognerebbe di definire un cantautore poco creativo perché fa interi tour a cantare e ricantare le sue vecchie canzoni. Nessuno accuserebbe nemmeno Botero di scarsa inventiva solo per aver scelto di dipingere opere e opere in cui erano protagonisti sempre gli stessi soggetti in carne.

Abbiamo prodotto una nuova versione della nostra pistola innanzitutto perché ci siamo molto affezionati. Era nata da un'idea dell'allora direttore creativo dell'agenzia che, assieme ad altri due, faceva parte del gruppo dei tre che aveva fondato copiaincolla. La camera da letto che fu la prima sede dell'agenzia era la sua, quella in cui dormiva da quando era nato. Nei primi dieci anni è stato lui a dare l'imprinting creativo e a tracciare l'identità che è stata la nostra eredità anche per i successivi dieci anni.

Come da tradizione, la pistola spara elastici è stata concepita e progettata interamente in agenzia. Non l'abbiamo trovata già pronta e acquistata e allo stesso modo non potete trovarla voi. Non esiste in nessun altro luogo che non sia copiaincolla. Nel 2005 il suo titolo era bonariamente molto diretto. Oggi il nostro approccio progettuale non punterebbe su una comunicazione così semplice, mentre invece sarebbe stato identico l'approccio a stupire. Allora era stato scelto un tema western, da duello pistolero sotto il sole di mezzogiorno, al centro della via centrale della città in terra battuta, al centro di una scena sul cui perimetro si affacciavano saloon, banca e ufficio dello sceriffo. Era in cartone color cartone e veniva spedita assieme a tre elastici e tre bersagli. A suggerire che nessun colpo doveva essere sprecato.

Aveva tutte queste caratteristiche, e le ha ancora. La nostra pistola è rimasta intatta nei suoi caratteri fondamentali ed è pensata per essere utilizzata per divertimento, ma anche per allenare la propria mira. Una doppia lettura tipica di copiaincolla, sospesa tra ironia ed efficacia, tra non prendersi troppo sul serio e non perdere mai di vista gli obiettivi desiderati con affamata determinazione.

L'immagine di riferimento della campagna creata per la nostra pistola
L'immagine di riferimento della campagna creata per la nostra pistola
La pistola spara elastici e le istruzione per il suo semplice montaggio.
La pistola spara elastici e le istruzione per il suo semplice montaggio.
I bersagli compresi nella confezione della nostra pistola
I bersagli compresi nella confezione della nostra pistola

Cosa avremmo potuto fare e non abbiamo fatto

La risposta alla domanda “Perché, dopo quindici anni, avete ricreato un oggetto pressoché identico?” è che “ci sembrava il caso di celebrarla”.

Abbiamo pensato che avremmo potuto aggiungere una call-to-action verso un mini-sito. Magari ad un url come prontiacolpire.com o farebangbang.com, avremmo potuto far trovare bersagli da scaricare e stampare, perché no con i volti di qualche politico. Avremmo potuto chiedere ai destinatari video (i famosi user generated content) delle loro imprese balistiche per poi ripostarli sulle nostre properties social.

Alla fine abbiamo preferito di no.

Se celebrazione doveva essere, andava fatta così. Nel rispetto di un'idea nata quindici anni fa, quando la comunicazione era meno integrata. Quando un messaggio poteva viaggiare anche solo. Quando una meravigliosa pistola spara elastici in cartone poteva permettersi di non essere per forza qualcosa di più di una meravigliosa pistola spara elastici.

Tanti auguri pistola! (Senza offesa).

La fustella fatta cerare appositamente per la stampa delle nostre pistole.
La fustella fatta cerare appositamente per la stampa delle nostre pistole.
Il distintivo incluso nella confezione del nostro oggetto cult.
Il distintivo incluso nella confezione del nostro oggetto cult.
Una dimostrazione d'utilizzo della nostra pistola.
Una dimostrazione d'utilizzo della nostra pistola.
E ORA? HAI UN PROGETTO DI CUI PARLARCI? NOI SIAMO PRONTI
  • Scrivici di cosa hai bisogno

    Ancora qualche secondo. Ci siamo quasi.

    Tutti i campi sono obbligatori!

    Devi acconsentire il trattamento dei dati!

    Dopo aver preso visione dell’Informativa privacy:

    Acconsento al trattamento dei dati*
    Voglio iscrivermi al servizio di newsletter

    * Campi obbligatori

    Oppure, sentiamoci

    Uffici Italia - tel +39 0376 392891

    Uffici USA - tel +1 310 3101797

Ciao, vuoi chattare con noi?

Clicca qui

copiaincolla chat

Ciao, vuoi fissare un appuntamento con noi?