La versione poco recente del tuo browser potrebbe limitare le prestazioni del sito.
Aggiorna e andrà come un razzo!
case history

Cinque video per i workshop del ramo investimenti di ING

ING monete
ING monete

Una manciata di secondi per introdurre l'argomento di un preciso mercato mondiale in apertura di una giornata di lavori che avrebbe approfondito il tema in ogni sfaccettatura tecnica e finanziaria. La richiesta che il colosso finanziario ING ci ha sottoposto era questa: una sintesi da mostrare come premessa di fronte a platee di personal banker e investitori a cui presentare nuovi prodotti d'investimento.

Il progetto è un buon esempio di come si possa strutturare uno storytelling sul piano orizzontale della serialità e sul piano verticale dell'originalità e della univocità del singolo film parte di una serie di film. Erano cinque video - uno per ogni mercato, dagli USA alle economie emergenti - perfettamente coerenti tra loro nello stile, inequivocabilmente differenti l'uno dall'altro nelle chiavi di lettura offerte al tema in oggetto.

I meccanismi decifrabili all'interno di questi video sono anche di carattere, se così lo si può definire, d'intrattenimento. Che senso avrebbe non considerare lo spettatore business uno spettatore umano? Perché non cercare di trattare la sua attenzione esattamente come la tratterebbe un film o una serie tv? Ecco perché i tempi del racconto, le immagini, i temi, i testi sono stati pensati per essere ascoltati sul serio.

Proprio perché destinati ad una platea "di lavoro" questo progetto aveva il dovere di evitare il tono prettamente business. La sola strada per attrarre; la sola strada per lasciare il segno; la sola strada per raggiungere lo spettatore, sorprendendolo.

ING settore terziarii e finanziario
ING settore terziarii e finanziario
ING video
ING video

La chiave creativa è stata piuttosto snella, a dimostrazione che per produrre un risultato finale d'impatto non è forzatamente necessario allestire un set e prevedere un girato. La forza di un testo con il giusto ritmo, la forza di una calibrata motion graphic, supportati da musiche e speakeraggio possono garantire il risultato per situazioni analoghe a quella presentata da ING.

Una vecchia regola della sceneggiatura è "non dirlo, mostralo". Una regola che può essere rispettata anche spiegando la dinamicità del mercato statunitense lasciando perdere paroloni tecnici e portando sullo schermo un secchio di pop-corn scoppiettanti, per dirne una.

ING video analisi economiche mercato USA
ING video analisi economiche mercato USA
E ORA? HAI UN PROGETTO DI CUI PARLARCI? NOI SIAMO PRONTI