La versione poco recente del tuo browser potrebbe limitare le prestazioni del sito.
Aggiorna e andrà come un razzo!
Focus

Quelli di copiaincolla non partoriscono solo idee e strategie, ma anche figli

Eravamo ormai al momento del caffè quando uno di noi si è alzato in piedi e ha fatto tintinnare il classico cucchiaino sul vetro del bicchiere. Eravamo tutti assieme. Era il giorno di dicembre che ogni anno dedichiamo per il pranzo o la cena - a volte entrambi - in cui chiudiamo l'agenzia e passiamo qualche ora assieme a fare cose mai fatte prima, in mete a sorpresa, scambiandoci anche gli auguri di Natale. In quel momento lui si è schiarito la voce e l'ha detto: "ragazzi sto per diventare papà". Boato.

Non era la prima cicogna a far rotta su copiaincolla. Era già accaduto altre tre volte prima. La particolarità del 2019 è stata però l'affollamento di pancioni. Nei primi 6 mesi dell'anno sono arrivati tre bimbi. Anzi, bimbe. Al momento di quell'annuncio a dicembre erano già state annunciate le altre due.

I genitori giurano di non essersi messi d'accordo. Che le scelte dei nomi sono state molto personali. La combinazione cromatica però è stata notevole e probabilmente irripetibile. Le bimbe, in rigoroso ordine cronologico, si chiamano Viola, Bianca e Azzurra. Viola è la più figlia di copiaincolla delle tre dato che sono nostri colleghi sia la mamma che il papà. Bianca e Azzurra hanno entrambe il papà copiaincollese. Hanno trasformato parte delle pause pranzo degli ultimi mesi in appendici di corsi preparto e se prima i tre papà si scambiavano per lo più idee su birre artigianali, aperitivi, videogiochi e serie tv, ora fanno recensioni di pannolini e si passano dritte sulla migliore posizione della bimba nella culla per evitare che abbia il sonno troppo disturbato.

E se ve lo state chiedendo, sì: sono bellissime. Le più belle bambine mai nate in un'agenzia in qualunque parte del mondo, senza tralasciare nessun continente.

Il post della nostra pagina Facebook per la piccola Viola
Il post della nostra pagina Facebook per la piccola Viola
Il post della nostra pagina Facebook per la piccola Bianca
Il post della nostra pagina Facebook per la piccola Bianca
Il post della nostra pagina Facebook per la piccola Azzurra
Il post della nostra pagina Facebook per la piccola Azzurra

Il welfare a copiaincolla, dai nuovi nati al maggiordomo

Welfare aziendale è una definizione di cui sempre più spesso si è sentito parlare negli ultimi anni. copiaincolla lo applica perché ha l'ambizione di essere una società capace di unire i suoi interessi finanziari ai bisogni dei suoi dipendenti. L'ambizione, per farla molto semplice, di arrivare al benessere dei propri conti attraverso il benessere delle proprie persone. La convinzione da sempre qui è che si può essere una risorsa davvero utile all'azienda e ai suoi processi di lavoro solo se prima di tutto si riesce a vivere il proprio lavoro in armonia con la propria vita. Senza mai correre il rischio che il primo prevarichi sulla seconda. Ne facciamo una questione di sensibilità umana, così come di valutazioni profondamente pratiche: non puoi produrre idee e strategie e soluzioni vincenti se non hai la mente serena, se non arrivi in agenzia con piacere, se non riesci a vivere al meglio il tuo tempo libero e la tua famiglia in armonia con il tempo che devi passare alla scrivania.

Come spesso capita per molti aspetti della sua vita aziendale, anche in questo caso copiaincolla ama reinterpretare il concetto di welfare aziendale e farlo proprio. La questione è molto ampia. Tra i molti ambiti che abbraccia sfruttiamo questo spazio per citarne due. Due esempi di cosa significhi per noi welfare e di come venga vissuto. Le politiche per la genitorialità e il Maggiordomo.

Essere mamme e papà a copiaincolla

Lasciateci fare gli sbruffoni e dire che essere genitori a copiaincolla è più bello e più semplice che in molti altri posti di lavoro. Non esistono nasi storti nel momento in cui una collega annuncia di aspettare un figlio, ma solo baci abbracci e spumanti (non per lei! L'alcol non si può!).

Basterebbe anche solo questo per rappresentare un luogo ideale, o perlomeno molto migliore di molti altri. In realtà dalle belle parole e dai sorrisi passiamo anche ai fatti. copiaincolla ha sperimentato il progetto N.Or.Ma.Le., un percorso che attraverso il confronto con consulenti specializzati ha guidato la prima gravidanza in agenzia con il fine di renderla il più serena per la mamma che avrebbe dovuto cedere la gestione diretta di progetti a lungo seguiti e il meno invasiva per i colleghi chiamati a gestire quel carico di lavoro aggiungendolo al proprio.

Il progetto ha funzionato molto bene. La sensibilità delle persone di copiaincolla unita allo sviluppo di pratiche sviluppate internamente e messe a punto ogni volta ad hoc per la singola maternità hanno prodotto risultati eccellenti. Nessuna assenza prolungata per nessuna gravidanza - generalmente tra 5 e 10 mesi nei casi fino ad ora affrontati - ha mai messo in difficoltà chi restava in ufficio e ha sempre lasciato le mamme totalmente libere, senza la minima necessità di dover leggere e-mail o di dover rispondere a telefonate dall'ufficio per una qualche richiesta.

Lavanderia, ufficio postale, autolavaggio e molto altro

Il progetto del maggiordomo fa parte di Eugenio, un più ampio progetto di welfare condiviso e strutturato tra più aziende vicine geograficamente e per missione societaria. Eugenio ha fornito e continua a fornire opportunità molto variegate ai dipendenti delle aziende coinvolte, dai voucher per l'iscrizione dei figli a cred e grest estivi fino ad una scontistica per i dipendenti in una determinata serie di esercizi commerciali. E poi il maggiordomo.

Il maggiordomo sono due maggiordomi in realtà. Due persone impegnate a mettersi a disposizione per i dipendenti delle aziende parte della rete Eugenio. Molti di noi li hanno incaricati di piccole commissioni come il ritiro di capi dalla lavanderia, il pagamento di bollettini postali che non potevano in nessun modo essere completati digitalmente, la prenotazione di una visita a fronte di interminabili attese telefoniche ai centralini delle strutture ospedaliere, consegnare l'auto all'autolavaggio e ritirarla una volta pulita. Queste ed altre piccole banali mansioni che se tolte dall'elenco delle cose da fare a fine giornata fanno risparmiare anche molto tempo. Un piccolo progetto che dimostra una grande attenzione.

E ORA? HAI UN PROGETTO DI CUI PARLARCI? NOI SIAMO PRONTI
  • Scrivici di cosa hai bisogno

    Ancora qualche secondo. Ci siamo quasi.

    Tutti i campi sono obbligatori!

    Devi acconsentire il trattamento dei dati!

    Dopo aver preso visione dell’Informativa privacy:

    Acconsento al trattamento dei dati*
    Voglio iscrivermi al servizio di newsletter

    * Campi obbligatori

    Oppure, sentiamoci

    Uffici Italia - tel +39 0376 392891

    Uffici USA - tel +1 310 3101797

Ciao, vuoi chattare con noi?

Clicca qui

copiaincolla chat

Ciao, vuoi fissare un appuntamento con noi?