La versione poco recente del tuo browser potrebbe limitare le prestazioni del sito.
Aggiorna e andrà come un razzo!
news
Un'immagine dei due premi assegnati a copiaincolla da Open Art.
Un'immagine dei due premi assegnati a copiaincolla da Open Art.

Agli OpenArtAward

uno spot e una fanpage da premio

Ci hanno premiati, due volte: una per uno spot radio e una per una fanpage.
L'evento ha riunito a Napoli più di 90 agenzie di comunicazione, così anche noi di copiaincolla siamo partiti per partecipare alla cerimonia di premiazione indetta da Openart, un'accademia di grafica che, per il quinto anno, ha organizzato questa sfida a colpi di idee per portare a casa l'OpenartAward, l'unico premio alla Pubblicità del Sud Italia e l'unico che trasforma gli studenti in veri e propri giudici. Le agenzie in competizione erano più di 90, i brand oltre 400 e i lavori presentati superavano i 600.

Tra le categorie di gara, l'agenzia si è accaparrata il merito di una comunicazione ben riuscita per "Spot Radio" e "Social Marketing".

Nella prima, ha visto la vittoria la campagna di brand feeling in GDO per Cera di Cupra. Una comunicazione in-store che parla alle donne, consigliando loro di dedicarsi a sé stesse e ritagliarsi i propri spazi, nonostante i numerosi impegni che occupano le loro giornate.

Nella seconda, ha avuto la meglio il social plan studiato per la fanpage Facebook di GM Medica, centro di medicina dentistica, la cui strategia base è la ripresa della realtà in "chiave dentale". Anche alle radici locali dello studio viene dato grande valore: così in questa "realtà rivisitata", la bolognesità occupa un grande spazio. Per non parlare di quei paroloni di difficile comprensione; così anche il linguaggio settoriale viene sbottonato e spiegato poco a poco in “parole povere”. Tutto questo circondato da consigli legati alla bocca, sia alla sua cura che al suo piacere (mai mangiata la tempura da Zenzero?).

Così a Napoli abbiamo visto un bel po' di cose e abbiamo vinto un bel po' di meriti. E ci hanno anche fotografato durante la premiazione.

E ORA? HAI UN PROGETTO DI CUI PARLARCI? NOI SIAMO PRONTI